Lo sfogo di un'accompagnatrice

Valutazione attuale:  / 6
ScarsoOttimo 
Lo sfogo di un'accompagnatrice
In questo post pubblichiamo il pensiero di Sofia Italiana, una nostra inserzionista che è stata costretta ad oscurare il suo recapito telefonico perchè irretita da atteggiamenti che non si addicono a persone di classe.

Ho deciso di essere ancora più selettiva e filtrare i contatti...
Sono sicura che si attirano buone cose quando si ha un atteggiamento positivo.
Purtroppo il mondo è anche pieno di persone di bassissima etica morale.
Bisogna avere molta pazienza ed io ne ho... Ma ho deciso che non voglio più espormi senza prima aver passato al vaglio i contatti

A questo punto Sofia esprime un pensiero che ultimamente molte escort di alto livello stanno esternando pubblicamente. Date un'occhiata all'intervista di Alessandra e ne avrete la conferma!
Ecco cosa dice Sofia:

"Colpa" è anche e soprattutto di ragazze di bassa lega che senza condizioni, regole ben precise e disposte a qualsiasi cosa per pochi spiccioli svendono la loro dignità e morale come se fossimo mercanzia dozzinale. Di conseguenza oggi la qualità è scesa molto di livello, sia delle professioniste che dei clienti.
Fortuna che ci sono ancora pochi nobili signori che sanno ancora cogliere la differenza ed amano la classe ed il buon vivere.

Sofia conclude il suo sfogo con un complimento sentito rivolto alla nostra redazione, il quale ci riempie di grande gioia e soddisfazione. Questo significa che la nostra mission non sta passando inosservata e che stiamo lavorando bene e diligentemente. Continueremo a farlo! Ecco come conclude:

Grazie ancora per la vostra disponibilità e professionalità...
Continuate su questa linea e avrete ancora più successo!
Non accettate ragazze di basso profilo vi prego...
Siete un faro splendente nel mondo dell'escortinn di alto livello!!!
Grazie
Sofia

Lo sfogo di un'accompagnatrice - 5.0 di 5 su 6 voti